Disservizi nella raccolta “porta a porta” a Castelnuovo, inteviene Martina Fornelli (PCdi)

CASTELNUOVO MAGRA- “Il Partito Comunista d’Italia, sezione Sarzana Val di Magra, ancora una volta chiede all’amministrazione comunale di Castelnuovo Magra di intervenire sulle modalità del servizio porta a porta di raccolta rifiuti. Nei giorni scorsi infatti si sono verificati molti mancati ritiri in svariate zone del territorio comunale da parte della società preposta al servizio.
Il disservizio troverebbe risposta nel cambio del personale adito alla raccolta.
Una risposta inaccettabile; la raccolta deve essere attiva su tutto il territorio comunale in modo omogeneo e qualora ci sia una mancanza da parte della società interessata deve essere il comune a garantirne la regolarità. Altrettanto inaccettabile è la mancanza di una comunicazione efficace tra i responsabili del servizio e la popolazione che si ritrova spesso costretta ad accertarsi della corretta modalità di ritiro dei rifiuti. Per questi motivi, ancora una volta, richiamiamo l’amministrazione alla tutela del servizio e a garantire la raccolta in tutta l’area.”

Martina Fornelli e Francesco Gianoni

Partito Comunista d’Italia di Sarzana e Val di Magra

Advertisements
Annunci
Annunci