Guerri: “Via Sant’Andrea strada dissestata e mal illuminata”

LA SPEZIA– Il consigliere comunale Giulio Guerri, portavoce della lista civica “Per la Nostra Città” ha presentato una nuova interrogazione per denunciare le criticità presenti nella parte carrozzabile di via Sant’Andrea, che è l’unica strada di collegamento fra il paese di Fabiano Alto e il resto della città, e e per chiedere all’amministrazione adeguati interventi al riguardo. “Il manto stradale – scrive Guerriè dissestato e irregolare in molti tratti; l’ illuminazione carente, a causa della mancanza di punti-luce in alcuni tratti in cui servirebbero e a causa del fatto che i punti-luce esistenti producono una luminosità debole, senz’altro insufficiente rispetto alle esigenza di piena visibilità e sicurezza. Inoltre, in molti punti, manca il guardrail e dove è presente risulta in gran parte vecchio, arrugginito e probabilmente non a norma. Vi sono poi ricorrenti problemi nello smaltimento delle acque reflue, a causa della mancanza di manutenzione e pulizia delle caditoie, che in molti punti non esistono più. Vi è infine l’esigenza di intervenire per fermare un principio di cedimento strutturale in un tratto in prossimità dell’abitato di Fabiano Alto“. “Tali problematiche – conclude Guerrisono causa di quotidiani disagi per la popolazione e di persistenti rischi per la sicurezza e sono già state fatte presenti all’amministrazione comunale dalla cittadinanza, senza che abbia fatto seguito nessun intervento risolutivo.”

Per questo Guerri interroga il Sindaco per chiedere se l’amministrazione comunale intende, e in caso affermativo in che modo e con quale tempistica, per risolvere ciascuno dei problemi segnalati in riferimento alla situazione di via Sant’Andrea.

Advertisements
Annunci
Annunci