Sesta Godano, Amministrazione Comunale e Arma dei Carabinieri insieme contro truffe e raggiri

SESTA GODANO- Un sodalizio in nome della legalità, confermato ieri pomeriggio con l’incontro pubblico “In Comune… Contro ogni truffa”, quello tra l’Amministrazione comunale guidata da Marco Traversone e l’Arma dei Carabinieri, durante il quale il Maresciallo Andrea Calicchia ha divulgato ai cittadini preziosi consigli utili su come difendersi contro truffe e raggiri ma, soprattutto, quali comportamenti tenere per prevenire e riconoscere eventuali malintenzionati pronti a colpire, per lo più anziani indifesi, con le più svariate tattiche. Un vademecum che a breve sarà disponibile, in formato cartaceo, anche presso gli uffici del Municipio di Piazza Marconi.

Le azioni repressive rappresentano sempre l’ultimo stadio di un meccanismo di difesa che evidenzia delle lacune in termini di prevenzione – ha spiegato il Comandante della Stazione Carabinieri di Sesta Godano – Il primo strumento per combattere truffe e raggiri è la prudenza, associata anche ad un pizzico di lecita diffidenza: occorre – ha precisato il Maresciallo Calicchiaanche imparare a riconoscere quei segni distintivi come abbigliamento, accento dialettale, tatuaggi o altri segni particolari, all’apparenza comuni, ma che in realtà potrebbero celare i tratti di un potenziale malfidato. Elementi che, nel caso di un’indagine, potrebbero inoltre rivelarsi utili per possibili identificazioni. Ma la cosa più importante da fare – ha concluso il Militare dell’Arma – è sempre quella, in caso di dubbi o difficoltà, di rivolgersi tempestivamente alle Forze dell’Ordine e di parlare con i propri famigliari o vicini di casa.”

20160402_165605

Prossimamente, la campagna di sensibilizzazione per la sicurezza dei cittadini farà tappa in altri due comuni dell’Alta Val di Vara: Carro e Zignago. Le date degli appuntamenti sono ancora in via di definizione.

(Francesco Munari)

Advertisements
Annunci
Annunci