Ricollocazione Marine, non rispettoso per chi lavora

LA SPEZIA– Più volte il Coordinamento Dei Quartieri Del Levante (Pagliari, Fossamastra e Canaletto) hanno invitato nei passati anni l’Autorità Portuale ad un confronto su un progetto di ricollocazione dei concessionari storici del levante in rispetto al P.R.P ma fondamentalmente per difendere prima di tutto il lavoro della mitilicoltura e del lavoro conseguente al rimessaggio.
L’Autorità Portuale, sorda a  questa necessità dopo, il danno con l’inquinamento causato dai dragaggi nella rada di La Spezia, che si presume abbia avuto ricadute devastanti sugli allevamenti dei mitili, ancora oggi sostiene un progetto di ricollocazione non funzionale e non rispettoso per chi lavora nella mitilicoltura, famiglie comprese, mettendo in seria difficoltà la stessa con questo progetto definitivo nell’ambito dello storico Molo Pagliari dove,qualunque persona di buon senso potrebbe constatare che diversi operatori del settore sarebbero impossibilitati a lavorare in quelle condizioni.

Quello che più lascia perplessi è quest’arroganza dimostrata dall’Autorità Portuale che dice di voler salvaguardare il lavoro anzi di voler aumentare il numero dei lavoratori(cosa peraltro inattuata e ,forse, inattuabile) mentre nella realtà sarà capace di affossare la mitilicoltura e quindi far perdere lavoro a chi con quello  vive.  Ecco allora in sintesi ingrandimenti sproporzionati del porto commerciale, che, come detto più volte, è insostenibile per il nostro Golfo, dovrebbero occupare forza lavoro incerta cancellandone altra certa.
Ci appelliamo alle istituzioni locali elette dai cittadini ed all’Autorità Portuale affinché venga sospesa la gara d’appalto sulla ricollocazione dei concessionari storici della marina di Canaletto e Fossamastra. Chiediamo inoltre si attivi un confronto con i Quartieri ed i Concessionari per arrivare ad un progetto condiviso (non come quello predisposto da alcune persone che non hanno chiesto il parere dei Quartieri)  che salvaguardi sviluppo, lavoro, ambiente e lo storico Molo Pagliari cosa possibile tenendo conto dei finanziamenti già a disposizione.

Per il Coordinamento dei Quartieri del Levante Franco Arbasetti- Rita Casagrande-Tullio Gandolfi

Advertisements
Annunci
Annunci