Spezia, le palle…girano! (Malgrado in B il Trapani…che “Primavera”!!!)

La striscia positiva si ferma a undici: tanti i risultati utili consecutivi del gruppo di Mimmo Di Carlo. Un Trapani troppo indigesto in questo campionato, riesce nell’impresa di sconfiggere al “Picco” lo Spezia e spegnere momentaneamente la risalita nelle primissime posizioni del campionato di serie B. Peccato, perché dopo l’immediato vantaggio aquilotto di Nenè, lo Spezia dimostrava tutto il suo valore. Purtroppo la gara forse ha cambiato direzione con il palo dello scatenato “brasilerio”, che poteva mettere in cassaforte il risultato. Il Trapani di quel “volpone” di Serse Cosmi, nella ripresa ha ribaltato il risultato, confermando l’ottimo momento di forma soprattutto lontano dalla Sicilia. Situazione di classifica ingarbugliata, ma ancora percorribile con tutte le possibilità di centrare l’obiettivo playoff. Adesso gli aquilotti saranno chiamati alla trasferta storica in Sardegna di Cagliari: una partita senza nulla da perdere. Parliamo della “corazzata” che sta dominando col Crotone, il campionato cadetto.

Capitolo a parte, la formazione “primavera” che al torneo “Viareggio Cup” dove raggiunta una semifinale storica contro la Juventus, pur sconfitta solo ai calci di rigore, ha centrato davvero un risultato da stropicciarsi gli occhi. Battuto Inter nel girone eliminatorio, eliminati Livorno e Torino, i ragazzi di mister Gallo hanno sfiorato l’impresa contro la formazione torinese: davvero un risultato inarrivabile. Grazie e complimenti al settore giovanile aquilotto, dove nella sua “casa” al “Ferdeghini”, anno dopo anno, sta costruendo un futuro importante; tutti ci auguriamo che il futuro del calcio sia e diventi anche aquilotto: di tutto questo un grazie infinito al patron Volpi!

(Cristiano Sturlese)

 

Advertisements
Annunci
Annunci