Sesta Godano, alla scoperta delle onde gravitazionali con il professor Flavio Vetrano

SESTA GODANO– Sabato pomeriggio, la sala consiliare del Comune di Sesta Godano ha ospitato Flavio Vetrano, Professore ordinario di Fisica sperimentale del Dipartimento di Scienze pure e applicate dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, che ha tenuto un appassionante incontro scientifico durante il quale ha spiegato l’importanza della scoperta e della recente misurazione delle onde gravitazionali. Durante la lectio magistralis, organizzata dall’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini” Onlus della Spezia insieme all’Istituto Spezzino Ricerche Astronomiche e all’Amministrazione comunale di Sesta Godano, adulti e ragazzi hanno potuto confrontarsi dal vivo con lo scienziato italiano di fama internazionale, coordinatore del progetto “Atom Interferometer” dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, grazie al quale l’Università di Urbino è stata a capo di alcuni tra i più importanti esperimenti al mondo condotti sulle onde gravitazionali nell’ambito dei progetti “Virgo”, costato complessivamente più di 200 milioni di euro, e “Lisa” (Large Interferometry Space Antenna).

Al termine dell’evento, il Sindaco di Sesta Godano Marco Traversone, a nome di tutta la comunità, ha donato al Professor Vetrano una copia del libro “Ricordo per non morire, Viaggio senza ritorno”, opera di Paolo De Nevi sulle emigrazioni e sulle storie della civiltà contadina che hanno interessato la Val di Vara a partire dalla metà del 1800.

20160326_190045

(Francesco Munari)

Advertisements
Advertisements
Advertisements