MoVimento 5 Stelle: “Città ancora ostaggio delle beghe del PD, si arrivi a una soluzione in tempi brevi”.

LA SPEZIA- Il MoVimento 5 Stelle auspica che si arrivi al più presto ad una soluzione nel miglior modo possibile per la città ed i suoi cittadini in questo momento di crisi dell’Amministrazione e della sua Giunta.

Da quando il sindaco Federici  ha di fatto dimissionato l’assessore Stretti con deleghe al welfare, e di seguito si sono  dimessi  tre assessori con deleghe importanti e cioè Natale all’ambiente, Basile alla cultura e Pollio al bilancio, la situazione è  diventata  insostenibile; le deleghe sono state spartite fra i pochi assessori rimasti e alcune sono nelle mani del Sindaco, che è stato pure sfiduciato dai suoi stessi colleghi di partito.
Le beghe di quartiere del PD , le nette divisioni,  gli scontri non ci appartengono e non possono tenere in ostaggio una città. Si arrivi ad una soluzione rapida: nuovi assessori o  elezioni.
Noi naturalmente speriamo nella seconda soluzione: come diceva Corrado Guzzanti tanti anni fa in una nota trasmissione, “la seconda che hai detto“.
Nel frattempo,  non perdete la visione di queste splendide immagini, che da sempre accompagnano la vita cittadina e non penso che sia solo il frutto delle ultime dimissioni.
2c64de12-72c3-4bbb-b869-8c60132f6112
(Marcella Ariodante, consigliera MoVimento 5 Stelle)
Advertisements
Annunci
Annunci