1 aprile 2016 giornata della prevenzione otorinolaringoiatrica

LA SPEZIA – Asl 5 informa che la Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’ ospedale Sant’Andrea, diretta dal dott. Giorgio Ferrari, ha aderito venerdì 1 aprile 2016 alla seconda giornata della prevenzione otorinolaringoiatrica, proposta dall’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani (AOOI).

L’evento, che ha per tema “diagnosi precoce dei tumori del cavo orale”, ha come scopo quello di sensibilizzare i cittadini sulle principali malattie della specialità.

Per l’occasione l’ambulatorio del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Sant’Andrea, Padiglione 5, sarà aperto per l’intera giornata dalle ore 8.30 alle ore 18.30.

Gli specialisti metteranno a disposizione la propria competenza anche per rispondere alle domande dei pazienti e fornire informazioni.

Per completezza informativa si rende noto che durante la prima edizione italiana, in particolare, è emerso che il 33% dei pazienti rischia questo genere di tumori a causa del tabagismo, il 16,4% per microtraumi delle mucose, il 12,3% per cattiva igiene orale, il 7,9% per una dieta povera di frutta e verdura, il 7,1% per alcolismo, il 6,6% per un’ eccessiva esposizione al sole, il 3,9% per il virus del Papilloma e il 3,5% per l’eruzione cutanea Lichen ruber planus.

Lo screening è gratuito e ad accesso libero ( non occorre prenotazione).

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci