Strage di Bruxelles, il cordoglio della politica/1

A poche ore dai tragici fatti di Bruxelles, riceviamo e pubblichiamo comunicati di cordoglio.

Rifondazione Comunista
Esprimiamo a nome del Partito della Rifondazione della Liguria la nostra vicinanza e il nostro cordoglio alle vittime della strage di Bruxelles.
Lascia senza parole questa allucinante pulsione di morte, totalizzante, che coinvolge se stessi e le altre persone, che riduce tutti e tutte a simboli da annientare. Vogliamo dire con chiarezza che questa barbarie si combatte non accettando il terreno della guerra di civiltà: per combattere l’ISIS, non dobbiamo comportarci come l’ISIS. Per questo l’unico modo di vincere questa guerra è quella di costruire ponti di dialogo, corridoi umanitari per i profughi, è quella di costruire la pace smettendola di provocare, finanziare e alimentare la guerra nel Mediterraneo.
Marco Ravera, Segretario Regionale Prc Liguria/ Jacopo Ricciardi, Segreteria Regionale Prc Liguria – Responsabile Movimenti .

Lega Nord
Il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni condanna l’attacco terroristico che ha colpito il cuore dell’Europa ed esprime cordoglio per le vittime dell’attentato di Bruxelles. Allo stesso tempo punta il dito contro l’Europa che non può chiudere gli occhi davanti a simili tragedie che purtroppo avvengono a distanza di pochi mesi le une dalle altre.
«A novembre Parigi è stata il bersaglio di un tremendo attacco terroristico, oggi ancora l’ennesimo attentato. E’ ora di dire basta a questo stato di terrore che non solo miete vittime innocenti, ma sta continuando a far crescere la paura tra i cittadini di tutta Europa». Ed è proprio all’Europa che il consigliere leghista si rivolge. «Europa se ci sei batti un colpo – continua -. Ah già, scusate, siete troppo impegnati a stabilire il diametro dei piselli, delle vongole e la curvatura delle banane. Intanto però proprio in Europa si continua a morire ad opera del terrorismo internazionale. Dimenticavo che oltre agli ortaggi, diamo 3 miliardi e mezzo di euro alla Turchia e ci preoccupiamo del condimento dell’insalata con l’olio tunisino alla faccia di quello italiano. Ora siamo tutti in attesa della prossima fiaccolata ipocrita dei buonisti della prima ora dalla facciata politicamente corretta che impera in tutto il mondo occidentale. Basta, Europa svegliati!».

MoVimento 5 Stelle Liguria
Orrore e sgomento per i gravissimi attentati terroristici di queste ore a Bruxelles“. Lo dicono i portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria, che esprimono una “ferma e totale condanna del terrore che ha colpito al cuore l’Europa“. “In questo momento – spiegano i portavoce liguri M5S – non ci sono né la voglia né le condizioni per affrontare i temi della politica regionale, in programma oggi in Consiglio, ma solo la voglia di esprimere, in maniera unanime, al di la degli steccati di partito, una condanna forte e decisa al terrorismo di qualunque matrice. Per queste ragioni abbiamo proposto, assieme ad un atto politico che determini la presa di posizione del Consiglio contro la strategia della violenza e dell’intimidazione messa in atto oggi a Bruxelles, il rinvio dei lavori. E questo non in segno di paura ma di rispetto alle vittime degli attentati, le cui circostanze e il cui bilancio sono ancora tutti da chiarire“. “Auspichiamo, inoltre, – concludono i portavoce pentastellati – compatibilmente alle condizioni di sicurezza pubblica, di poter indire una manifestazione, proposta dall’intero Consiglio, in piazza De Ferrari per dire chiaramente che le istituzioni ci sono e non temono nulla e nessuno!”

 

Advertisements
Annunci
Annunci