Caso Costa Mauro, esposto del MoVimento 5 Stelle in Procura

MASSA – Lunedì 21 marzo presso la Procura della Repubblica di Massa, la senatrice del Movimento 5 Stelle Sara Paglini ha personalmente consegnato al Procuratore dottor Aldo Giubilaro l’esposto inerente l’annosa situazione dello stabilimento Costa Mauro di Albiano Magra (MS). L’atto è sottoscritto anche dalla senatrice Laura Bottici, Questore al Senato, e dal Consigliere in Regione Toscana Giacomo Giannarelli, entrambi del Movimento 5 Stelle. L’esposto rappresenta il risultato di un lavoro di attenta analisi della documentazione richiesta in questi mesi agli enti coinvolti a vario titolo nei vari iter autorizzativi dell’impianto.
Tutto ciò avviene dopo mesi di contributi e collaborazione degli attivisti del Movimento 5 Stelle che hanno monitorato il territorio di Albiano Magra e seguito passo passo le molte manifestazioni di piazza e incontri pubblici sul tema. I responsabili, coinvolti nell’attività di analisi, hanno individuato criticità sotto molteplici profili, dalla valutazione della compatibilità urbanistica, agli adempimenti in materia di procedure di valutazione dell’impatto ambientale, oltre a profili di carattere contributivo-concessorio ed altro ancora.
Tutti gli aspetti denunciati nell’atto d’esposto, sono stati naturalmente accompagnati dai numerosi documenti ufficiali allegati a sostegno.

Intanto, i membri gruppo “Uniti per Albiano“, da anni attivo nel “caso Costa Mauro” si recheranno giovedì 24 a parlare con la sindaca di Aulla, Silvia Magnani e annunciano, per sabato 26, una nuova marcia ecologica con sorpresa. 

Advertisements
Annunci
Annunci