Giunta Federici a pezzi: le opposizioni chiedono le dimissioni del Sindaco

LA SPEZIA- Il centro-destra, il MoVimento 5 Stelle, Rifondazione Comunista e Giulio Guerri presenteranno una mozione di sfiducia per chiedere le dimissioni di Massimo Federici, dopo il vero e proprio terremoto degli ultimi giorni.

 Intervengono sulla presunta crisi di Giunta (ancora non si sa cosa succederà a Palazzo Civico) anche la CGIL (che si dice preoccupata per l’evolversi della situazione, in quanto molte delle vertenze in corso sono rimaste senza referenti) e il consigliere regionale Francesco Battistini, che scrive: “Delegittimare degli assessori in quanto non in linea con la propria corrente di partito rappresenta un comportamento inaccettabile e pericoloso da parte di chi rappresenta le istituzioni” e definisce un atto dovuto la mozione di sfiducia del gruppo consiliare spezzino.

Per domani, martedì 15, ore 21, è previsto il Consiglio Comunale: vedremo se la Giunta Federici arriverà nuovamente compatta, magari con rimpasto, a pezzi. 

Advertisements
Annunci
Annunci