Maltempo, allerta gialla cessata alle 23.59. Ieri giornata di interventi per i vigili del fuoco, blackout a Rocchetta Vara

LA SPEZIA– Cessata alle 23.59 della scorsa notte l’allerta “gialla” per piogge diffuse e temporali emessa dalla Protezione Civile regionale, questa mattina sullo spezzino è tornato a splendere il sole.

Sono stati una quindicina gli interventi dei Vigili del Fuoco dovuti al maltempo di ieri, concentrati per lo più in città e in Val di Magra e causati soprattutto dal forte vento; che ha fatto cadere rami, tegole e danneggiato coperture. A Vezzano Ligure una palazzina è stata colpita da un fulmine, riportando danni al tetto e all’impianto elettrico: gli abitanti, nessuno dei quali ha riportato conseguenze, sono stati momentaneamente evacuati. Pompieri al lavoro anche a Migliarina, dove le raffiche hanno divelto parte del tetto di un edificio. Problemi anche nel comune di Ortonovo, dove una canna fumaria ha preso fuoco, e a Ponzano Magra, dove lo scoppio di un tubo ha provocato una fuga di gas.

Disagi anche a Rocchetta, in Val di Vara, dove un blackout ha interessato la zona tra Suvero e i Casoni per diverse ore.

(Francesco Munari)

Advertisements
Annunci
Annunci