Il Comitato pro-hospice “sbarca” su Facebook

LA SPEZIA– Il Comitato spontaneo sorto per chiedere la apertura della struttura hospice di Via Fontevivo, dedicata alle cure del fine vita, e oggi pronta grazie al contributo di Fondazione Carispezia, ha aperto una pagina ”gruppo” su Facebook.
Molti sono i cittadini che hanno contattato i singoli, numerosi componenti del Comitato che, fino ad oggi, ha incontrato i cittadini nelle strade cittadine, con gazebo informativi sulla struttura completata, e mai aperta; negli indirizzi mail privati o sugli spazi personali dei suoi componenti non pochi hanno chiesto di aprire uno spazio social per ricevere informazioni, e condividere opinioni, pareri, iniziative.
La pagina , chiamata ”Comitato per l’apertura dell’hospice alla Spezia’‘, riporta la descrizione dell’obiettivo che il Comitato si è dato e che, viene rimarcato, cerca di superare i problemi delle scelte che sono state fatte, a vario titolo, fino ad oggi.
Nell’obiettivo c’è, espresso con chiarezza e a nome di molti soggetti istituzionali, associazioni, singoli esponenti della società, la apertura di una struttura dedicata – pronta all’uso!!- anche a Spezia (capoluogo di una provincia geograficamente piuttosto particolare) , come segnale di civiltà e rispetto, verso una effettiva necessità.
Advertisements
Annunci
Annunci