Ameglia in MoVimento: raccolta firme per piano di risanamento Porticciolo e Centro Sportivo

AMEGLIA– Continua la raccolta di firme per la petizione con la quale Ameglia in MoVimento chiede all’Amministrazione Comunale di esplicitare quale piano di risanamento intende mettere in atto per scongiurare la possibilità di alienazione del Porticciolo di Bocca di Magra e del Centro Sportivo “il Borgo” di Camisano. Un nuovo appuntamento è fissato per sabato 20 febbraio in Via Pisanello all’angolo del Carrefour, dove alcuni attivisti saranno a disposizione per chiarimenti e suggerimenti. Le firme serviranno per chiedere un incontro con la cittadinanza nella quale al Sindaco saranno chieste le modalità di salvataggio della partecipata amegliese.

Gli attivisti sono altresì preoccupati per il silenzio che è calato sull’argomento, e per il fatto che l’Amministrazione non abbia più convocato un consiglio comunale dall’ormai lontano lunedì 21 dicembre 2015, sinonimo o d’inerzia istituzionale o, in ogni modo, di chiusura verso la popolazione e scarsa trasparenza in merito alle decisioni prese o in corso di definizione. Non avendo notizie sull’attività della Giunta, se non da quanto appare sui giornali, prendiamo atto che il Sindaco ha scelto di indire una conferenza stampa che si è svolta sabato 13 u.s., per rendere noto il cronoprogramma relativo al completamento delle opere arginali nelle frazioni di Fiumaretta e Bocca di Magra. Terremo gli occhi puntati affinché le scadenze del 24 aprile per terminare le opere a Bocca di Magra e del 26 giugno per quelle a Fiumaretta siano rispettate.

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci