POLIZIA PROVINCIALE, DE FERRARI (M5S): “LA REGIONE MANTIENE SOLO IL 30% DEL CORPO, E LE ECOMAFIE RINGRAZIANO”

GENOVA – Ieri, durante l’incontro dell’Osservatorio regionale, la Giunta Toti ha confermato la volontà di trattenere solo 24 poliziotti provinciali su 81 fino a febbraio 2017 tramite convenzione (7 a Imperia, 5 a Savona, 9 a Genova, 3 a Spezia).

Un numero davvero ridicolo vista la necessità di tutela ambientale in termini di controllo faunistico venatorio, lotta al bracconaggio, alle ecomafie e contrasto agli ecoreati.

Una piccola parte di loro andrà a confluire nei comuni, come Polizia municipale, disperdendo di fatto le competenze acquisite nel tempo. Il restante (stimato in 35 – 40 unità) rimarrà nel limbo del portale provinciale con una retribuzione all’80%. Dopodiché, a febbraio 2017, andrà a rischio addirittura il posto. Caso unico nella pubblica amministrazione.

Unica buona notizia, a margine dell’Osservatorio, la calendarizzazione della nostra proposta di modifica alla Legge regionale il 22 febbraio in Commissione.

Noi non molleremo mai la presa. Non permetteremo alle ecomafie di avere strada libera.

Marco De Ferrari, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

Advertisements
Annunci
Annunci