Provinciale della Ripa: domani alle 10 la riapertura a senso unico alternato. Sopralluogo dell’Assessore Regionale Giampedrone

FORNOLA— Il certificato di collaudo funzionale provvisorio, fornito ieri sera dall’Ingegnere incaricato in corso d’opera Gianfranco Ratti, ha dato esito positivo e, questa mattina, il Responsabile Provinciale del Settore Viabilità Gianni Benvenuto ha firmato l’apposita ordinanza: domani (sabato 30 gennaio) alle 10, la provinciale della Ripa riaprirà a senso unico alternato e il noto tratto di strada, che collega Val di Vara e Val di Magra, tornerà ad essere nuovamente percorribile. Il traffico, entro i prossimi due anni, sarà regolato da un impianto semaforico e la velocità massima limitata consentita sarà di non oltre 30 chilometri orari. Per motivi di sicurezza, in seguito alla riduzione di ampi tratti della carreggiata dovuti alla notevole lunghezza del senso unico, sarà vietato il transito a pedoni e biciclette. In questa prima fase della riapertura, non essendo ancora definitivamente terminati i lavori previsti dall’attuale progetto, in caso di allerta meteo, con ciascuno dei tre colori (giallo, arancione o rosso) scatterà nuovamente la chiusura, che avverrà, comunque, al superamento delle soglie di intensità di 35 millimetri in tre ore o alla quantità di pioggia di 45 millimetri in 12 ore rilevate dal pluviometro appositamente installato. La prossima
settimana verrà completata anche l’installazione delle telecamere e del contatore luminoso che informerà
gli automobilisti dei tempi di attesa per il verde.

20160129_092158
Questa mattina alle 9 l’ultimo sopralluogo dei tecnici, insieme al Sindaco di Vezzano Ligure Fiorenzo Abruzzo accompagnato da Adriana Incaviglia, Presidente del Comitato cittadino “Salviamo la Ripa”. Presente anche l’Assessore Regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone: “abbiamo vinto il primo tempo di una partita complicata nella quale la Regione ha giocato un ruolo fondamentale” – è stato il primo commento dell’ex Sindaco di Ameglia.

20160129_091855
Siamo molto contenti di questo risultato e vogliamo ringraziare tutte le autorità – ha dichiarato ai cronisti Adriana Incaviglia, Presidente del Comitato “Salviamo la Ripa” – da domani, continueremo a tenere sempre alta l’attenzione: ora l’obiettivo – ha concluso la donna – è la messa in sicurezza definitiva e, su questo, la
Regione ci sta pienamente rassicurando.” Un apprezzamento ricambiato dall’Assessore Giampedrone che, di fronte ai giornalisti presenti, ha sottolineato l’importante contributo fornito dal comitato di Fornola nella risoluzione di questa prima fase della “questione Ripa”.

(Francesco Munari)

Advertisements
Annunci
Annunci