Aggressione a un lavoratore Compass, annunciato sciopero

Nella notte tra il 28 e il 29 gennaio un lavoratore della società Compass Group, addetto alla pulizia dei treni del trasporto Regionale della Liguria, è stato aggredito da un senza tetto nella stazione di La Spezia Centrale.
Nonostante le richieste già avanzate dalle segreterie Provinciali e Regionali per l’effettuazione di controlli costanti – soprattutto nelle ore notturne, dove la situazione raggiunge la massima criticità – dobbiamo constatare che nulla è stato fatto per garantire la sicurezza del personale FS e degli appalti ferroviari.
Questo gravissimo episodio, che segue ad altri già accaduti e denunciati dal personale alle strutture competenti, ci costringe a dichiarare una prima azione di sciopero per tutto il personale di Compass Group della stazione di La Spezia Centrale il giorno 2 febbraio dalle ore 9 alle ore 17.
Come OO.SS. chiediamo che venga istituito un sistema di vigilanza in grado di effettuare controlli in tutto l’ambito della stazione ferroviaria tali da garantire lo svolgimento in piena sicurezza delle attività per tutto il personale interessato.

(FILT CGIL Uiltrasporti)

Advertisements
Advertisements
Advertisements