L’ultimo lenzuolo bianco: Farhad Bitani venerdì 29 a TeleLiguriaSud

LA SPEZIA– La Cooperativa Mondo Aperto di mediazione interculturale invita la cittadinanza ad un incontro con Farhad Bitani autore del libro “L’ultimo lenzuolo bianco” venerdi 29 gennaio dalle ore 18.00 presso la sala di TeleLiguriaSud in Piazzale Papa Giovanni XXIII alla Spezia.
Bitani, nato in Afghanistan, figlio di un comandante mujaheddin e generale dell’esercito afghano, ha rinnegato le menzogne inculcategli durante l’infanzia dal regime fondamentalista per diventare richiedente asilo politico in Italia e intraprendere da una parte un percorso di corretta informazione riguardo alla situazione in Afghanistan e dall’altra adoperarsi come mediatore interculturale al fine di tendere una mano a quanti, in fuga da quella follia, giungono in territorio italiano in cerca di quella umanità, loro preclusa per troppo tempo.
L’incontro si propone di aiutarci a riflettere assieme sulle diverse facce della violenza, sulle sue implicazioni politiche ed economiche, ma soprattutto sociali. Un momento di confronto con i nostri stereotipi culturali per ampliare le nostre prospettive e avvicinarci a ciò che non ci è familiare così da diminuire la paura nei confronti di ciò che non conosciamo.
Advertisements
Advertisements
Advertisements