Francesco Battistini (M5S Liguria) interviene sul furto di endoscopi all’ospedale S. Andrea

LA SPEZIA- Ancora una sparizione di strumenti diagnostici all’ospedale S. Andrea! Pare incredibile che in una struttura pubblica ci si possa appropriare di apparecchiature diagnostiche, di grande valore e di dimensioni comunque consistenti, senza che nessuno sappia dove siano finite.
Eppure ciò è accaduto nuovamente nei giorni scorsi, essendo scomparsi dalla divisione di gastroenterologia ben 6 endoscopi. Esistono dei sistemi di sorveglianza o il primo balordo che passa per strada può entrare nelle corsie e negli ambulatori? Oggi a sparire sono stati degli strumenti, danno grave ma in un certo qual senso risolvibile, ma se invece fosse successo qualche danno ad un ricoverato?

Per questa ragione, e per fare in modo che la vigilanza sui beni di proprietà dei cittadini sia sufficiente a garantirne l’inviolabilità e dunque la sicurezza di pazienti e attrezzature, abbiamo presentato un’interrogazione in Consiglio Regionale per approfondire le cause di questa vigilanza insufficiente, per analizzare l’attuale situazione della sicurezza e per spingere la Giunta Toti, e l’Assessore competente, ad agire perché questi atti, ormai troppo frequenti, non si ripetano.

(Francesco Battistini, M5S Liguria)

Advertisements
Annunci
Annunci