“Dal Corpus Domini al Corpus Hominis”, poesie satiriche di Pier Gino Scardigli

 LA SPEZIA- È in distribuzione, in edicola ed in libreria, il nuovo volume di poesie satiriche, ovvero i sapidi palambours, di Pier Gino Scardigli: il decimo di una vena ironica che pare inesauribile, intitolato  “Dal Corpus Domini al Corpus Hominis“. Titolo dall’apparenza irriverente, ma in perfetta simbiosi con l’ironia dissacrante contro le attuali manie estetico-chirurgiche, sulle quali l’Autore punta la sua penna veridica e pertanto impietosa in un fuoco di fila serrato di intriganti battute, spiritose ed efficaci. Tante piccole briciole di divertimento, dunque, ma anche spunti di riflessione sotto l’apparente leggerezza, proprio per la forza del “nonsense” e dell’illogicità surreale, in questo caso tenuta a battesimo da un altro noto umorista spezzino, Dario Vergassola che firma la prefazione, vero distillato d’ironia,con la folgorante brevità propria alla sua vis comica, tratteggiando abilmente Autore e personaggi del volumetto: 116 pagine di puro ed intelligente divertimento, edito con la consueta cura grafica dalle Edizioni del Tridente.

Advertisements
Annunci
Annunci