MoVimento 5 Stelle e Rete a Sinistra: “DEFR, il PD salva la maggioranza”

GENOVAGianni Pastorino (Rete a Sinistra) e il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle in Regione commentano l’approvazione del DEFR, avvenuta oggi grazie all’assenza di tre consiglieri PD. “Al momento della votazione del Documento Economia e Finanza Regionale” scrive il MoVimento 5 Stelle in una nota, “tra i banchi della Lega mancano all’appello l’assessore Rixi e il consigliere Piana. Un’occasione d’oro per l’opposizione, che avrebbe l’occasione di bloccare il ddl. Peccato che, in quel momento, non fossero presenti in aula i consiglieri del Partito Democratico De Vincenzi, Michelucci e Ferrando. Da un possibile 15-14 in favore della minoranza si è passati al 12-14 per la maggioranza”. “Solo una grave dimenticanza? Difficile. Gli assenti della minoranza sono tutti politici navigati che sanno valutare i tempi di lavoro dell’aula e ben conoscono il peso di un voto tanto importante. La realtà è che il Nazareno è sempre vivo, solo con l’aggiunta di un po’ di basilico“. concludono i pentastellati.

Rincara la dose Pastorino (Rete a Sinistra), che dichiara: “Non ci sono scuse: l’opposizione non si fa a parole e a proclami, ma si fa con una grande capacità progettuale e propositiva.  Soprattutto si fa opposizione stando in aula, votando contro i provvedimenti del centrodestra”.

Advertisements
Annunci
Annunci