Favaro: ricoverata 3 mesi al rientro trova il suo alloggio occupato da sconosciuti

Favaro – Disavventura per una spezzina con disabilità residente in un alloggio dell’Arte al Favaro. La donna, ricoverata per 3 mesi in Emilia, al suo rientro a casa ha trovato una brutta sorpresa: il suo alloggio è stato occupato abusivamente da alcuni extracomunitari. In queste ore sono al lavoro vigili urbani ed Arte per cercare di risolvere la situazione perché la donna, regolare assegnatario dell’alloggio e disabile, deve rientrarne in possesso.

Advertisements
Annunci
Annunci