Porto Venere, cittadini e associazioni ambientaliste contro la realizzazione di pontili nella baia delle Grazie

PORTO VENERE– È  stata inviata oggi (ieri, n.d.r.) al protocollo del Comune di Porto Venere e al protocollo dell’Autorità Portuale la petizione popolare sottoscritta da 372 cittadini contro la realizzazione nella baia delle Grazie di pontili antistanti il Cantiere Valdettaro. Il tema ha unito il paese che ha risposto compatto senza divisioni politiche. Hanno sottoscritto la petizione abitanti, frequentatori del luogo, lavoratori, imprenditori, pensionati, tutti uniti nel volere salvare la baia e il paesaggio del nostro paese.

Proprio in difesa del paesaggio e dell’ambiente nel 2010 il Comitato di Salvaguardia Ambientale delle Grazie e l’Associazione Verdi Ambiente e Società Onlus avevano presentato ricorso al TAR che è tuttora pendente. Per riattivare questo ricorso con motivi aggiunti occorre far fronte a nuove spese e proprio per reperire la somma necessaria le due associazioni citate sopra, aiutate dall’Associazione Posidonia, hanno deciso di indire una lotteria con premi offerti da artisti locali e commercianti.

I numeri sono in vendita presso la sede dell’Associazione Posidonia dove è possibile anche conoscere i nomi degli artisti e dei commercianti. Ringraziamo tutti coloro che hanno aderito a questa iniziativa

In ultimo comunichiamo che è stata indetta per venerdì 18 alle ore 21,30 presso la sala della Forza e Coraggio una riunione pubblica per fare chiarezza sulle vicende del Cantiere Valdettaro, in particolare sui lavori iniziati. A questo incontro sono stati invitati gli amministratori e tutti i cittadini .

Comitato di Salvaguardia Ambientale delle Grazie

Associazione Verdi Ambiente e Società Onlus

Associazione Culturale di Promozione Sociale Posidonia

Advertisements
Annunci
Annunci