Spezia, le palle…girano! (Finalmente vittoria)

Lo Spezia torna alla vittoria in campionato dopo due mesi e pazienza se lo fa davanti al minimo stagionale di presenze al “Picco”. Nel calcio come nella vita è il destino un po’ a segnarci e questa volta anche mister Di Carlo è stato segnato: doveva essere proprio la sua Vicenza a essere sconfitta nella prima vittoria di campionato sulla panchina aquilotta e così è stato. Grazie al “fante” Patrick Ciurrìa che ha tirato fuori dal cilindro un gol da antologia del calcio. Ma gli aquilotti sono stati bravi e concreti senza mai mollare e soffrendo anche. Insomma una vittoria meritata, legittimata dalle palle gol che Calaiò e compagni si sono divorate anche grazie ai salvataggi del portiere ospite e alla difesa vicentina, in affanno ma sempre attenta. Peccato le diverse assenze del centrocampo aquilotto che faranno di certo non passare sonni tranquilli a mister Di Carlo, vista anche la prossima squalifica di Brezovec. In mezzo al campo oramai sono davvero poche le alternative con gli infortunati Juande, Kvrzic, De Las Cuevas e Errasti. Questo Spezia malgrado tutto ci è piaciuto, adesso sotto col Latina, sabato è dietro l’angolo e c’è un’altra giornata di campionato da giocarsi sempre al “Picco”.

Advertisements
Annunci
Annunci