Peserico, Forza Italia: “Parcheggio Piazza Europa, il Comune vuole bruciare 6 milioni di euro”

LA SPEZIA– Quella del parcheggio sotterraneo in costruzione in piazza Europa è una di quelle storie di pubblica amministrazione che non finisce mai di riservare sorprese… tutte negative! Normalmente un Comune, che decide di costruire un costoso parcheggio in struttura, fa una gara per affidare il progetto ad un’azienda privata.
Il privato si accolla tutti i costi della realizzazione, e, se ha fatto bene i suoi conti,  li recupera negli anni successivi dalla gestione del parcheggio stesso. In tal modo un comune riesce a fornire  un servizio ai cittadini senza spendere nemmeno un euro di denaro pubblico.

Il Comune guidato dal sindaco Federici, invece, nel 2010 decise di intraprendere una strada diversa affidando i lavori senza gara di appalto ad un altro ente pubblico, la Camera di Commercio. La scelta fu molto discutibile, ma comunque, come veniva affermato in delibera, il comune non avrebbe avuto a suo carico alcun onere. Ed ecco, che, quando tra mille peripezie e disagi sia per i residenti sia per i commercianti, l’opera sta per essere terminata, arriva un altro colpo di scena. Il Comune della Spezia con una delibera, che sarà discussa a breve in consiglio comunale, vuole acquistare il parcheggio dalla Camera di Commercio per la modica cifra di circa sei milioni di euro!

Sindaco e Assessori piangono da anni per i tagli governativi ai fondi messi a disposizione del comune e poi decidono di spendere milioni di euro delle tasse degli spezzini per un’opera che comunque sarà terminata e messa a disposizione dei cittadini. Tra le righe c’è anche un’ulteriore beffa per i residenti; i posteggi in piazza Bayreuth e quelli sotto la camera di commercio saranno a pagamento e non a loro riservati come, invece, era stato previsto nel 2010. Chiederò al Consiglio Comunale di fermare  questa delibera, i soldi degli spezzini devono essere spesi per opere utili alla comunità e comunque credo che, oltre a opporsi a questa scelta politica della giunta Federici, sarà anche necessario chiedere alla Corte dei Conti un parere sulla fattibilità di tale operazione.
Ultima chicca, il Comune acquisterebbe il parcheggio per mezzo di una sua società controllata al 90%, ATC M&P, con cui è in causa al TAR per un altro progetto….il parcheggio della Pinetina!

(Giacomo Peserico, Forza Italia)

Advertisements
Annunci
Annunci