Eravamo come voi. Le storie dei ragazzi che scelsero la Resistenza nel libro di Rovelli

LA SPEZIA – Introdotto da Oretta Iacopini della Sezione centro dell’ANPI della Spezia e dall’ex Sindaco ed attuale Prseidente dell’Associazione Mediterraneo Giorgio Pagano, Marco Rovelli ha presentato nella Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale il suo ultimo libro “Eravamo come voi” edito da Laterza.
Il volume raccoglie una lunga serie di interviste a partigiani viventi che raccontano la loro storia con un particolare approfondimento sulle ragioni che li hanno indotti, in età giovanile, ad aderire alla guerra di liberazione.
Ed è proprio attraverso queste testimonianze che viene scandagliato il contesto giovanilistico degli anni Venti, del Novecento le consapevolezze, le speranze, le paure, gli eroismi di quei giovani che, indipendentemente dalla loro condizione soviale, si sono trovati a fare delle scelte eroiche, per la loro età, ed hanno scelto di combattere contro il nazi-fascismo, per la libertà.
Ma è quella parte di vita che ha preceduto l’arruolamento che interessa particolarmente all’autore e che sollecita agli intervistati i cui racconti concorrono a raffigurarci il contesto della gioventù libera di quel tempo e che si articola a seconda del ceto e dei luoghi di vita.
Marco Rovelli è anche valente musicista e non si fa sfuggire l’occasione di accompagnare lo sforzo letterario con un omaggio alle canzoni della Resistenza.
Alla presentazione ha assistito un bel pubblico composto da variegate rappresentanze delle diverse generazioni, dagli ex-partigiani ai più giovani.

Advertisements
Annunci
Annunci