Spezia, le palle…girano! (zdravo “condottiero” Nenad!)

Terza sconfitta consecutiva e allerta massima: lo Spezia da oggi è in zona retrocessione. E’ bastato un mese circa per passare dai sogni di gloria alla dura realtà per mantenere la categoria. Noi diciamo che in mezzo forse c’è la verità, ma adesso il cammino è difficile. Non c’è più il condottiero croato: Nenad Bjelica è stato esonerato. Adesso la società nelle prossime ore, ci dirà chi sarà il nuovo condottiero, quello che per prima cosa deve portare lo Spezia in zona tranquilla e semmai dopo, possa cullare qualche sogno di gloria, se ce ne sarà sempre tempo. Anche a Novara squadra con tanti interrogativi, peccato davvero. All’indomani della nomina di Fusco, responsabile tecnico e nuovo d.s., sembrava l’alba di un nuovo giorno, invece ecco il tramonto immediato di Novara, quello dei saluti di Bjelica. Squadra che adesso non ha più alibi, a partire già da venerdì sera quando in anticipo alle ore 19 arriva il Crotone delle meraviglie, quello che tallona in alto la corazzata Cagliari. Avanti c’è tempo per rimediare, ma sveglia!

Advertisements
Annunci
Annunci