Spezia, coincidenze da sfatare

Fiducia piena a mister Bjelica e a tutto il suo staff: siamo d’accordo e siamo anche contenti come un uomo di calcio come Pietro Fusco diventi il responsabile tecnico ovvero il nuovo d.s. dello Spezia, dopo i precedenti incarichi nel settore giovanile, che in questi ultimi anni ha dato tanto e ottenuto altrettanto.

Adesso servirebbe recuperare qualche certezza sul campo ad iniziare dalla trasferta molto difficile, secondo tradizione, di Novara contro una parte di passato aquilotto con tanto di trionfi: Buzzegoli ed Evacuo, non due nomi a caso nel recente trionfo di Lega Pro col famoso “triplete”. Messi da parte gli amarcord, servirà una prova molto generosa, determinata se davvero gli aquilotti vorranno tamponare l’emorragia di punti di questo ultimo mese. Vogliamo, come la società. non parlare di coincidenze e direzioni arbitrali, ma intanto si rivede quel Pezzuto che la storia ha insegnato, sia stato mai generoso verso la nostra squadra: chissà che magari prima o poi, una volta tanto ci si prenda qualcosa di troppo, senza meritarlo, staremo a vedere, intanto buona trasferta in Piemonte a chi vorrà sfidare le nebbie padane, prima del terreno sintetico del “Piola”, “sintetico” come lo era a Cesena e a Trapani…e poi “si parla di coincidenze…da sfatare”.

Advertisements
Annunci
Annunci