Ospedale Sant’Andrea: le condizioni del manto stradale

LA SPEZIA– Rattoppi, buche, dislivelli nell’asfalto: siamo abituati a vedere queste problematiche nelle strade cittadine e nei marciapiedi, tanto che ormai la maggior parte della gente cammina guardando a terra per evitare inciampi e cadute (che, però, sono all’ordine del giorno). A seguito della segnalazione di un lettore, siamo andati a verificare le condizioni del manto stradale all’interno dell’Ospedale Sant’Andrea; le stradine sono utilizzate soprattutto dalle ambulanze che trasportano i pazienti da un reparto all’altro e le condizioni non sono propriamente ottimali. Il manto, infatti, presenta parecchie buche, alcune delle quali sono abbastanza profonde e rendono difficoltoso il passaggio delle ambulanze, facendo letteralmente “ballare” i pazienti al loro interno. Possiamo immaginare il fastidio dei malati, magari con un arto rotto o appena operati, costretti a viaggi in tali condizioni di disagio, riferiteci da operatori che compiono questi tragitti ogni giorno.

L’ospedale spezzino, che per certi aspetti è un’eccellenza, i suoi operatori e i pazienti meritano sicuramente un manto stradale in buone condizioni, che limiti il più possibile i disagi.

[vsw id=”VxjD6o5s5jk” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

Advertisements
Annunci
Annunci