Spezia, le palle…girano! (che bestia nera Rastelli)

Lo Spezia ha mostrato qualche timido segnale di ripresa, non di certo nel risultato finale, contro la capolista Cagliari: davvero una corazzata. Malgrado diverse assenze la formazione sarda allenata dalla nostra “bestia nera” mister Rastelli (gli aquilotti non lo hanno mai battuto quando siede sulla panchina avversaria). Aquilotti che nel primo tempo si sono dannati l’anima, è mancato il gol e forse un pizzico di fortuna. Poi il Cagliari non aveva bisogno certo di “agevolazioni gestionali”: ci piace rimarcare subito che comunque la sconfitta non è figlia delle decisioni arbitrali però…alla lunga vediamo sempre il regolamento applicato in due maniere, questo è il punto. Peccato davvero perché adesso mister Bjelica è davvero in bilico, ma del resto, quale tecnico non lo è durante il lunghissimo campionato di serie B? Servirebbe davvero una sterzata, una scossa. A noi piacerebbe una bella vittoria contro tutti e tutto, magari già sabato scorso a Novara, un altro campo ostico da sempre per la formazione aquilotta. Che dire poi della tifoseria: una grande coreografia per festeggiare anche la prima gara senza la rete che danneggiava la visuale dalla “Curva Ferrovia”. Avanti Spezia, mettiamoci al riparo da strane “sabbie mobili”, questo deve essere il primo vero obiettivo, poi si vedrà…

Advertisements
Annunci
Annunci