M5S: prosegue il presidio permanente all’Ospedale di Sarzana. Riattivare il servizio per le cure antitumorali.

SARZANA – Prosegue il presidio permanente del Movimento 5 Stelle presso l’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana, per chiedere che la Regione Liguria rispetti gli impegni presi nell’agosto scorso, quando Sonia Viale promise che sarebbe ripresa la somministrazione delle cure antitumorali.

Centinaia di firme raccolte per garantire a tutti gli spezzini della provincia un loro diritto, visto che (spiegano i consiglieri regionale Francesco Battistini e comunale Valter Chiappini), all’Ospedale di Sarzana c’è tutto: spazio, poltrone, medici e personale. Non ci sarebbe alcun aggravio di costi, ma solo benefici per i pazienti. Perchè allora non è ancora stato fatto nulla? Mancanza di volontà o altro?

Di seguito l’intervento di Valter Chiappini.

Advertisements
Annunci
Annunci