Chiappini a Cavarra: “ 5° giorno di presidio, puntiamo alle 1.000 firme, cui manca poco, a conferma che non è certo uno show.

SARZANA– Riceviamo e pubblichiamo da Valter Chiappini, Consigliere Capogruppo M5S Sarzana: lettera di risposta al Sindaco Cavarra che ha definito “uno show” il presidio davanti all’Ospedale.

Gli show, caro Sindaco, sono quelli che tu e l’ ex Assessore alla sanità del comune di Sarzana Michelucci, oggi consigliere regionale, avete messo in opera coi tour dei reparti coi dirigenti ASL durante i quali vi facevate fotografare insieme ogni Martedì, sorridenti, minimizzando i problemi dell’ ospedale e promettendo interventi prima che la Paita firmasse la vostra sconfitta alle Regionali che pare non avervi insegnato nulla.
Infatti anche oggi PROMESSE!!!
Dopo 15 anni, dopo che a Dicembre 2014 – è passato un altro anno! – voi stessi prometteste, su mandato dei dirigenti che avete nominato alla guida della ASL, che a breve sarebbe ripartito il servizio per le cure chemioterapiche, dopo che ad Agosto l’ Assessore regionale alla sanità Viale, purtroppo per voi non più il vostro amico Montaldo, che dovrà assumersi le sue responsabilità se non sarà in grado di farsi rispettare dalla Direzione ASL, ebbe a confermare che nulla osta seguita a ruota dalla Direttrice dei Presidi Ospedalieri, dopo che il Consiglio Regionale ha votato per riattivare il servizio nel giro di 7 giorni o al massimo in mese, ma motivando precisamente il ritardo, tu te ne esci con un’altra promessa! Fra tre/quattro mesi?
E tu saresti un Sindaco che difende i suoi cittadini da una deriva dei servizi sanitari impressionante, dai taglia continui ai servizi, ai posti letto ed al personale?
Oggi siamo ancora lì, e ci saremo anche domattina… e poi ancora… e ancora su altre problematiche; come abbiamo fatto col Parmignola costringendovi ad uscire allo scoperto sulle vostre stesse incapacità. Per informare i cittadini e per dimostrargli il fallimento di questa amministrazione, tristemente mandata a continuare la politica fallimentare di quelle precedenti che, oltre ad accompagnare i tagli ai servizi sanitari locali, ci ha riempito di debiti.
Ah…! Dimenticavo… complimenti anche per la figuraccia sul piano spiagge, approvato illegittimamente dopo avere votato contro la nostra mozione in Consiglio Comunale, che indicava chiaramente che occorreva attendere il parere della Regione, e contro le osservazioni nostre e delle Associazioni e Comitati, oggi confermate dal Presidente dell’inchiesta pubblica, strumento della VAS, normativa che voi avete cercato di evadere, e per la “nuova” piscina comunale, costata un sacco di soldi, oggi incompiuta e desolatamente destinata a rimanere tale per vostra stessa ammissione.

(Valter Chiappini)

Advertisements
Annunci
Annunci