Modena Benessere Festival: un weekend per rigenerare corpo, mente e spirito

MODENA – Yoga, shiatsu, agopuntura, musicoterapia, eudinamica, meditazione, training autogeno, reiki: discipline diversissime, nate da oriente a occidente, con un obiettivo comune: il benessere naturale. Le discipline olistiche o bio-naturali si occupano di preservare l’ottimale stato di benessere psico-fisico, di prendersi cura in senso globale della persona, di sollecitare le risorse di cui ogni individuo è dotato.

Sabato 14 e domenica 15 novembre a ModenaFiere operatori professionali e appassionati del benessere naturale si danno appuntamento per la seconda edizione di Modena Benessere Festival, un weekend interamente dedicato al mondo delle discipline olistiche e bio- naturali.
Questa nuova edizione presenta un’offerta ancora più ricca di approfondimenti teorici e sperimentazioni pratiche, accompagnata dall’esposizione e vendita di prodotti e servizi del settore – dalla cosmesi al turismo wellness, passando per l’abbigliamento e gli accessori ecologici ed ecocompatibili per la casa e la cura della persona.

Diverse le novità 2015: un nuovo padiglione interamente dedicato alla cultura e alimentazione vegana, con prodotti per la casa, abbigliamento e alimentari, un ristorante veggie e veg e show cooking tematici; lo yoga day (sabato 14 novembre), un’intera giornata dedicata allo yoga in ogni sua declinazione, dal “classico” Hatha ai metodi Ananda, Kundalini e altri ancora, con classi aperte dove apprendere i principi delle asana (le posizioni) e le tecniche di pranayama (la respirazione); il belly dance day (domenica 15 novembre), originale rassegna di danze orientali, come la danza del Ventre, Tribal e Fusion dove farsi trascinare al ritmo di tamburi e melodie esotiche.

Si conferma, poi, il format di successo dello scorso anno, con grande spazio alle esibizioni di bio-discipline, arti marziali e ginnastica dolce e la possibilita? di sperimentarle personalmente nelle numerose free class condotte dagli insegnanti delle scuole più accreditate; oltre 1.000 massaggi e trattamenti gratuiti offerti non-stop nell’area relax e le tante conferenze – a ingresso libero – dedicate alla cultura del benessere olistico.

Torna anche il contest di Body Painting che si svolgerà nell’arco dell’intero weekend, con la possibilità di assistere a tutte le fasi di realizzazione: dalla pittura sui corpi delle modelle fino all’emozionante performance con musica e danze che decreterà i vincitori della competizione.

Sono oltre 20 le conferenze gratuite che affrontano le varie declinazioni delle discipline olistiche con nomi importanti. Tra gli ospiti più attesi il cardiologo israeliano Nader Butto che usa la percezione extra-sensoriale (Esp) per formulare una diagnosi medica, ma soprattutto per determinare il conflitto psicologico e il blocco energetico alla radice della malattia (domenica, ore 14.15). Ci saranno anche il professor Franco Nanetti, docente presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Urbino e di Scienze Sociali di Chieti-Pescara, che parlerà di Psicosomatica Olistica (domenica, ore 11), e l’attore Enzo Braschi, con una conferenza sul tema “La conoscenza segreta degli Indiani d’America” (sabato, ore 14).

La manifestazione è organizzata da Blu Nautilus con ModenaFiere, con il patrocinio di Comune e Provincia di Modena, la collaborazione di Conad, Conad Ipermercato, Conacreis, CNA Modena e UISP. Il festival nasce da un’idea di Florido Venturi, specializzato nell’organizzazione di eventi sul benessere e insegnante di Qi Gong.
Il programma completo è consultabile su www.modenabenessere.it

Dove: Modena Fiere, Viale Virgilio, 70/90, 41123 Modena
Quando: Sabato 14 e domenica 15 novembre, dalle 10.00 alle 19.00
Quanto: € 10 intero, € 6 ridotto. E’ possibile acquistare il biglietto elettronico online sul sito a 6 €: si risparmia e si evitano code!
Infoline: Tutto il programma su www.modenabenessere.it, tel. 335.6419600 Blu Nautilus

Advertisements
Annunci
Annunci