Al regista Luigi Faccini l’edizione speciale del Premio Tatiana Pavlova dedicata al 70° anniversario della Liberazione

Assegnato a Luigi Monardo Faccini il Premio Tatiana Pavlova edizione speciale dedicata al 70° anniversario della Liberazione. La cerimonia si è svolta al Circolo Ufficiali della Marina Militare Vittorio Veneto della Spezia. Premio Pavlova Presenti: il capitano di fregata Camillo Benelli, il tenente di Vascello Fabrizio Viotti, il Presidente del Premio Vinicio Ceccarini e i componenti la Giuria Roberto Bufo, Italo Norcini, Silvano Andreini, Eliana Vecchi. Ha condotto la manifestazione Filippo Paganini, Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Liguria e l’on. Egidio Banti, che ha ricordato la presenza di Faccini a Sarzana durante le riprese del film Nella perduta città di Sarzana. Durante la serata è stato ricordato il sacrificio dei marinai affondati il 9 settembre con la corazzata Roma e dei soldati uccisi a Cefalonia. Durante la serata Faccini ha ricordato molti episodi della sua vita l’incontro con Marina Piperno e Pier Paolo Pasolini ed è stato proiettato il film documentario su Paolino Ranieri.

DSC_0567 Il Premio Tatiana Pavlova è stato istituito per ricordare la grande artista russa che ha introdotto in Italia il metodo Stanislavskij e modificato profondamente il teatro.  Il Premio viene attribuito ogni anno a personalità dell’arte, del teatro, cinema e musica di prestigio. Nelle edizioni precedenti il Premio è stato attribuito ad Andrea Bocelli, Lino Banfi, Milena Vukotic, Margherita Guglielmi, Antonio Salines e Antonio Calenda.

Ecco il sito del Premio  www.premiotatianapavlova.it  

Premio Tatiana Pavlova

Segue la video intervista al regista Luigi Faccini realizzata da Daniele Ceccarini

Advertisements
Annunci
Annunci