Conclusa la kermesse pugilistica organizzata da Sport Club Virtus

LA SPEZIA– Si è  conclusa   la  kermesse pugilistica  organizzata  dallo Sport Club Virtus, storica società pugilistica spezzina   la cui data di fondazione risale al 1906, presso il Palasport spezzino  sabato 24 ottobre 2015.
Buona la risposta del pubblico, accorso numeroso allo spettacolo che vedeva come attori alcuni tra i migliori pugili elite, la categoria dilettantistica più alta, quella che precede il passaggio al professionismo, della Liguria e della Toscana, e pugili senior, la categoria precedente gli elite. Non sono mancati incontri femminili.
Due sono stati gli atleti virtussini a salire sul ring. La prima è stata  Martina Alberti, al suo secondo match, ha affrontato nella categoria -57 Elite 2 serie,  sulla distanza delle quattro  riprese, Claudia Coccia, in un match combattuto; l’atleta  padovana, più alta,  ha tentato di sfruttare il maggiore allungo, ma Martina  non si è fatta intimidire e, mettendo in mostra tecnica e una buona dose di aggressività, ha spesso accorciato la distanza  andando a segno al corpo e al viso della contendente;: il giusto verdetto di parità ha premiato  entrambe le atlete .
Altro atleta della Virtus è  Alban Haoxha, che, impegnato  sulla distanza delle tre riprese nella categoria -81 kg, ha affrontato  Salvatore Poerio, della Costarelli Boxe di Genova. Questo incontro è stato caratterizzato  da  grande agonismo  da parte di entrambi i pugili; pugni più potenti da parte di Alban, mentre Poerio si è dimostrato
abile  attendista esprimendo una buona boxe di rimessa; anche in questo caso il match è terminato  con un equo verdetto di parità .

 Applauditissima da parte del pubblico una simulazione di match (svoltasi senza contatto data l’età dei ragazzi) dei dodicenni Leonardo Riccardi e Matteo Fazio, giovani promesse del vivaio virtussino.
Soddisfazione quindi per i tecnici federali  Marco Valdettaro, Luca Riccardi , Marco Giannarelli  e Alberto  Gottardo, sia per l’ottima riuscita della manifestazione che per le prestazioni dei propri atleti. A premiare  gli atleti si sono alternati il Presidente della Virtus  Antonello Canonici, il vice Presidente  Alessandro Andellini e il Titolare della ASD Dimensione Fitness di Ceparana,  Tiziano Tacchini.
Ricordiamo  che  la struttura  della associazione sportiva dilettantistica Dimensione Fitness  è anche la sede dove si svolgono glì allenamenti della Virtus, tutti i giorni dalle ore 17 alle ore 21, con corsi per  bambini, amatori e agonisti, maschili e femminili.
Fabio Gianardi è stato il fotografo ufficiale della serata; gli sponsor, senza i quali non sarebbe stata possibile l’organizzazione dell’evento, sono stati: il Panificio Penna di Ceparana, lo studio del dott. Davide Piccioli (Commercialista, Revisore dei Conti), Evercolor S.r.l., Andellini S.r.l., Sport Life di Arcola, SI.CO. S.r.l.,
Elettrosistemi,   Art Machine Tattoo di Simone Anzalone, Edil Toracca di Toracca Maurizio, Pizzeria Nicodè di Ceparana; Scooter Point ha donato tre caschi da motociclista che sono stati consegnati ai tre migliori pugili della serata scelti tra le categorie senior, elite e femminile.

 

Advertisements
Annunci
Annunci