Sulla teoria dei 4 elementi: una conferenza dell”Associazione Archeosofica il 17 ottobre

LA SPEZIA – Empedocle, filosofo greco del 450 a.C. fu il primo a scrivere un trattato sulla “teoria dei 4 elementi”, considerando che Fuoco, Acqua, Terra ed Aria fossero fondamenti immutabili ed eterni di tutta la creazione, presenti in tutto ciò che si può osservare in natura.
Questa conoscenza è antichissima, affonda le sue origini nella notte dei tempi, ed è un patrimonio della tradizione occidentale e orientale. Questi quattro elementi sono, al tempo stesso, aspetti e energie concrete, visibili, che appartengono al mondo materiale e mortale, e Forze Cosmiche Spirituali eterne: essi sono strettamente connessi tra di loro e sono alla base dell’ordine delle cose e delle regole che governano il cosmo. E’ estremamente facile e intuitivo trovare questi 4 elementi nel mondo che vediamo attorno a noi e, quasi istintivamente, siamo capaci di ricondurre tutto a questi elementi primari. Non è altrettanto immediato capire come queste forze si muovono dentro la nostra intimità, determinando le nostre caratteristiche e condizionando le nostre scelte. Conoscere queste forze è una maniera per conoscere se stessi.

La conferenza si terrà presso l’Associazione Archeosofica (via Crispi 99), il 17 Ottobre alle ore 18.00. Replica alle ore 21.00. Ingresso libero.

Advertisements