Il Forum BLD marcia verso COP21. Il 29 novembre Festa del Clima, dell’Ambiente e della Vita a Savona

SAVONA – Il 30 settembre scorso è partito un pellegrinaggio sul cambiamento climatico “Una Terra, una Famiglia Umana. In cammino verso Parigi“, promossa nel mondo da People’s Pilgrimage, di cui Yeb Sano è leader e ambasciatore spirituale, ed in Italia da FOCSIV.

Sono partiti da Roma 30 pellegrini con Yeb Sano delle Filippine e sono previste tappe di 25 km, passando da Assisi, Perugia, Firenze, Bologna, Reggio Emilia, Piacenza, Milano, Torino, Ivrea, Aosta, Ginevra, per giungere a Parigi il 10 dicembre. Al gruppo iniziale, in ogni tappa si possono unire altre persone (cittadini, rappresentanti di movimenti, associazioni, comunità religiose). Altri pellegrini partono da luoghi simbolici in Europa per confluire insieme a Parigi, per protestare contro lentezza ed inefficacia delle precedenti COP (conferenze di capi di Stato e di Governo): altri ancora in Nord America, America Latina, Africa, Asia per sostenere un accordo sul clima attento alla giustizia tra i popoli.

I pellegrini esprimono la propria preoccupazione sul riscaldamento del Pianeta e le conseguenti condizioni di ingiustizia e povertà, chiedono la firma di un accordo equo sul clima, in linea col messaggio dell’Enciclica Laudato si di Papa Francesco, per promuovere un cambiamento di stili di vita e strutture economiche e finanziarie a favore di un’ecologia integrale.

Il Forum BLD (Beni comuni, Legalità, Diritti), di cui fa parte il Comitato savonese Acqua Bene Comune, aderisce alla Marcia, perchè il riscaldamento globale, compreso quello impressionante del mare, ha accelerato il ciclo idrico e lo farà sempre più, generando scarsità di acqua dolce disponibile, che provoca privatizzazioni, speculazioni e guerre, esclusione di milioni di persone dall’accesso e conseguenti migrazioni di proporzioni imprevedibili.

Proprio a Savona la presenza della Centrale a carbone Tirreno Power ha causato in più di 40 anni colossale inquinamento della terra e del mare, con eccesso di morti e di malattie rispetto al normale: il coordinamento GCR, che fa parte del Forum BLD, propone l’abbandono delle fonti fossili e diffida dall’uso per combustione di rifiuti, CSS o biogas.

Si svolgerà quindi a Savona, domenica 29 novembre, un grande evento volto alla sensibilizzazione su 3 filoni tematici: inceneritori e GCR, TTiP e democrazia, problemi ambientali. Con 3 cortei che partiranno da 3 luoghi diversi (Santuario, Zinola, Tirreno Power) alla Piazza del Comune, per una Festa del Clima, dell’Ambiente e della Vita.

Per ulteriori info, per esprimere la propria adesione e proposte, contattare Renata Vela (Forum BLD) all’indirizzo mail renata.vela@gmail.com o al numero 019/602213

Advertisements
Annunci
Annunci