Nasce a Pisa la nuova Accademia di Belle Arti: Anna Monteverdi tra i docenti

E’ nata da poche settimane la nuova Accademia di Belle Arti di Pisa (Alma Artis Academy) con la vocazione al tecnologico, con sede nella prestigiosa e storica sede di Palazzo Quaratesi, via Santa Maria; l’Accademia è stata inaugurata con un Open day molto partecipato, con un’introduzione dell’assessore alla cultura Andrea Ferrante che ha espresso soddisfazione per l’iniziativa che dà risalto a Pisa e offre opportunità di studi d’eccellenza in questa città, e del dott. Francesco Agostini, Presidente del CdA dell’Accademia. Hanno illustrato i diversi corsi e indirizzi dell’Accademia il direttore delle scuole prof. Corrado Corradini e il direttore scientifico Andrea Brogni.

05_Open_Day-1040x759

Data la vocazione al tecnologico della neo nata Accademia, durante la giornata inaugurale ci sono state presentazioni sulla “realtà aumentata” e sull’Imaging Multispettrale.

L’Accademia privata rilascia un Diploma Accademico di Primo Livello, di Secondo Livello, di Master Accademici con rilascio di Diploma e di Crediti Formativi Accademici, di Scuola di Dottorato in Ricerca Artistica PhD.

Il direttore delle scuole è il prof. Corrado Corradini con l’incarico di coordinare l’attività didattica, ed è il responsabile verso il MIUR per l’accreditamento della Accademia di Belle Arti.  Il direttore scientifico è il PhD Andrea Brogni che si occupa del rapporto della Scuola di Alta Formazione per Master con i docenti di riferimento ed è il coordinatore scientifico dell’Accademia per introdurre le nuove tecnologie in rapporto all’arte.

theory-of-perception-1728x460

Piano di studi della Alma Artis Academy: Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate (Nuove Tecnologie dell’Arte – Artistic research, Progettazione artistica per l’impresa – Art direction); Dipartimento di Comunicazione e didattica dell’Arte (Comunicazione e valorizzazione del patrimonio Artistico Contemporaneo – Net Art IoT). Tra i docenti  Dario Matteoni (Direttore del Museo S. Matteo: insegnerà Valorizzazione dei Beni Culturali); Andrea Brogni, docente di Multimedia Art ); Giovanna Magri, docente di Ricerca Artistica/Photography ; Christian Marinari sarà il docente della cattedra di Metodologie e Tecniche della ComunicazioneGiorgio Bacci, collaboratore del già Laboratorio di Arti Visive della Scuola Normale Superiore sarà il docente di Fenomenologia degli Stili dell’Arte ContemporaneaGiorgio Ott, socio fondatore del gruppo :autorivari, sarà il docente di Lettering-Graphic Design.A Nicola Gronchi, fotografo professionista e laureato in Storia dell’arte, è stata assegnata la cattedra di Fotografia.

Anna Maria Monteverdi, redattrice di Laspeziaoggi e docente in altre Accademie (Lecce e Brera) esperta in digital performance e video teatro, insegnerà alla Alma Artis Academy Teoria delle Arti Multimediali.;

Il sito dell’Accademia Alma Artis di Pisa ha anche un blog dove è possibile trovare curiosità e news

Come si legge dal Manifesto di studi, ALMA ARTIS ACADEMY è un luogo dove il lavoro e l’incontro generano un network creativo che come finalità propone una nuova metodologia della Net Art; propone un programma formativo d’avanguardia e sviluppa progetti tra formazione artistica, produzione culturale e sperimentazione scientifica. Alma Artis Academy E’ una comunità di persone appartenenti al mondo dell’arte, della scienza, delle arti visive, dei new media, della scrittura, della musica, delle arti performative, del teatro, del cinema e della pittura.

info@almaartis.it / +039 050 2200713 ·

Advertisements
Annunci
Annunci