Da Pitelli mail-bombing a Federici: “Vogliamo un incontro per parlare di fusti, tombamenti e bonifiche”

LA SPEZIA– La notizia degli ultimi ritrovamenti di fusti a Pitelli ha fatto sì che si siano nuovamente mobilitati i cittadini del borgo spezzino, che da tanto -troppo- tempo chiedono un incontro con il Sindaco per affrontare il tema delle bonifiche. L’iniziativa, partita dalla Pro Loco, consisterà nella cosiddetta mail-bombing al Sindaco, ossia un attacco informatico con  grandi quantitativi di e-mail, di quelli che possono provocare  l’intasamento della casella di posta. La richiesta non è recente: già ad aprile i pitellesi mandarono una raccomandata al Sindaco, mentre il mese successivo presentarono una lettera a mano ai capigruppo (Pro Loco Pitelli: “Chiediamo di incontrare l’amministrazione per parlare delle discariche“). In questi mesi non hanno ottenuto alcuna risposta: e oggi, alla luce degli ultimi allarmanti eventi, ci riprovano. Sperando di essere più fortunati.

Chissà se il Sindaco questa volta accetterà l’incontro, dimostrando di prendersi a cuore il problema. O risponderà come nel gennaio 2015, durante la Commissione Parlamentare sui rifiuti, chiedendo di mettere la parola fine alla vicenda di Pitelli: “Non sappiamo mai se ci si trova di fronte a delle leggende metropolitane e a delle voci messe in giro ad arte. Sottoporre un territorio per 30, 40 anni a una vicenda di questo tipo credo sia una crudeltà sociale e politica insopportabile“. (Fonte: IlFattoQuotidiano.it).

Intanto la collina dei veleni continua a sputare fuori fusti, presumibilmente tossici, tra la preoccupazione dei cittadini e il silenzio assoluto delle Istituzioni.

I riferimenti per la richiesta, che è possibile inviare sia attraverso mail, che tramite cartaceo.
Massimo Federici
Piazza Europa, 1 – La Spezia – 19124
Tel. Segreteria: 0187 727 234 – 0187 727 388
Email sindaco@comune.sp.it

Testo
“Vogliamo un incontro a Pitelli con il Sindaco e l’Assessore per notizie sui fusti ritrovati, sul tombamento della Sistemi Ambientali e su Saturnia”.

Advertisements
Annunci
Annunci