Mulazzo sulle antiche vie dei testaroli. Attività dell’alpinismo lento

MULAZZO– In questi giorni l’associazione Mangia Trekking ha concluso i lavori di manutenzione e segnatura dei sentieri che permetteranno di cominciare ad effettuare anche nel Comune di Mulazzo le caratteristiche e piacevoli escursioni notturne verso la degustazione dei prodotti tipici della cucina locale. In particolare è stato allestito un bel percorso a “guinzaglio”, che dal borgo dell’Arpiola giunge a Mulazzo. Quale particolarità, il circuito conduce all’interno della rinomata località La Valle, porta a camminare lungo una secolare via ove si può osservare ed attraversare uno straordinario ponte romanico che consente di valicare in ogni stagione il torrente Mangiola. E giunge ed attraversa, promuovendone la visita, lo storico presidio di Mulazzo. Di tale circuito, l’associazione Mangia Trekking ha già provveduto ad avviarne la  promozione ed a darne ampia visibilità, quale proposta turistico-motoria, attraverso Internet. Come detto, l’associazione valorizzerà e proporrà tale percorso anche per le iniziative serali-notturne, le caratteristiche attività che ha già sviluppato nella vicina Val di Vara, quelle iniziative di alpinismo lento che conducono  alla degustazione dei prodotti di peculiarità locale. Iniziative che come è ormai noto, si propongono di contribuire all’animazione dei paesi e sostenere i loro esercizi commerciali, i quali oggi si caratterizzano per essere anche un servizio sociale, forse l’ultima frontiera contro lo spopolamento dei territori dell’entroterra.

1 - Alcuni lavori di segnatura del percorso Arpiola Mulazzo

In questo caso essendo il territorio,  cuore della Lunigiana storica, l’associazione condurrà coloro che parteciperanno alle escursioni, al Caracol di Mulazzo , dove con la degustazione dei tipici testaroli, le torte d’erbi, i funghi e le castagne, le persone potranno conoscere ed apprezzare i valori dell’antica e significativa cucina lunigianese. Dove nel dopo cena, accesi i lampadini e messo lo zaino in spalla, tutti i presenti, camminando nel bosco nel silenzio della notte, potranno far ritorno, dirigendosi verso la conclusione di una piacevole e non comune serata. Mentre da appuntamento a tutti gli amici, al prossimo mese di novembre,  per l’inizio di tali attività, che saranno un rendez-vous periodico, Mangia Trekking ha già  cominciato a guardare con attenzione verso Parana, località di collegamento tra la Val di Vara e la Lunigiana.

Advertisements
Annunci
Annunci