Le migliori Terme del mondo sono in Toscana

MILANO – I tre Spa Resort toscani Fonteverde, Grotta Giusti e Bagni di Pisa di Italian Hospitality Collection sono stati protagonisti ai World Spa Awards, rendendosi gli ambasciatori dell’eccellenza del Made in Italy nel settore dell’Hotellerie e del Medical Spa nel mondo.

Fonteverde Resort & Spa è stato votato World’s Best Countryside Hotel Spa, per l’elegante residenza storica armoniosamente integrata con il paesaggio collinare della Val D’Orcia, tante volte immortalato in spot pubblicitari di successo e pluripremiati film italiani e internazionali. Fonteverde è a San Casciano dei Bagni, antico borgo della campagna toscana, noto da sempre per le millenarie sorgenti da cui sgorgano acque termali conosciute sin dai tempi degli Etruschi e dei Romani. La struttura termale di Fonteverde è specializzata nel Programma Equilibrium, pensato per intervenire sui meccanismi di espressione dello stress.

Grotta Giusti Resort Golf & Spa è stato insignito del World’s Best Thermal Grotto, ovvero la migliore Grotta Termale Naturale al mondo. Un percorso nella terra che si snoda lungo tre ambienti a temperatura crescente, il Paradiso, il Purgatorio (con il suo lago Limbo, a media temperatura) e l’Inferno, dove l’umidità tocca il 98%, nei quali fermarsi e godere fino in fondo degli effetti benefici dei vapori termali naturali. Grotta Giusti è specializzato nel Programma Longevity, ideato per rallentare il processo di invecchiamento cellulare, già protagonista lo scorso Giugno agli ESPA Awards 2015, con la vittoria dell’“Innovation Award”.

Bagni di Pisa Palace & Spa è stato riconosciuto Italy’s Best Hotel Spa e Europe’s Best Hotel Spa, due premi internazionali che arrivano dopo gli importanti lavori di riqualificazione dei Bagni di Ponente e Bagni di Levante, per ridar luce e splendore ai Settecenteschi ambienti affrescati della Spa voluta dai Lorena. La grande vasca termale accoglie gli ospiti in un’atmosfera incantata d’altri tempi, per iniziare la cura di sè già attraverso la stimolazione visiva. Bagni di Pisa è specializzato nel Programma DIT-Dimagrire in Toscana, per la cura di problemi legati al peso e al sovrappeso.

E’ passato appena un anno dall’istituzione di Italian Hospitality Collection”, dichiara Roberto Micciulli, Amministratore Delegato del gruppo, “e stiamo già raccogliendo i frutti di questa operazione. I quattro riconoscimenti mondiali ai World Spa Awards seguono il premio europeo ESPA per il programma Longevity di Grotta Giusti e l’inaugurazione della nuova Spa del Chia Laguna Resort, in Sardegna, che beneficia del profondo know-how nel settore del benessere delle tre strutture toscane del gruppo. Tutto ciò non può che spingerci ad aumentare le sinergie e puntare sempre più in alto nella proposta di ogni nostra struttura.”

I quattro riconoscimenti internazionali per i nostri Spa Resort dimostrano che l’offerta di Italian Hospitality Collection è di altissimo livello”, commenta il Dottor Nicola Angelo Fortunati, General Manager Therme e Spa dell’azienda. “L’anima di questi Resort è la proposta termale che rende possibile un lavoro di ricerca medica quotidiano, per offrire ai nostri ospiti trattamenti unici e all’avanguardia. Questi premi rappresentano uno stimolo a migliorare quanto più possibile i nostri programmi di cura e prevenzione”.

Organizzato dai World Travel Awards, oggi alla loro 22° edizione, il World Spa Awards è stato lanciato per dare riconoscimento al settore turistico delle Spa, che sta crescendo in maniera esponenziale in tutto il mondo (+58% fra il 2007 e il 2013) generando alti profitti (94 miliardi di dollari). Più in generale il turismo wellness è cresciuto nel biennio 2012-2013 del 12,5%, raggiungendo il valore di mercato di 494 miliardi di dollari. La cerimonia dei World Spa Awards 2015 si è tenuta il 14 settembre a Danang in Vietnam. La giuria è rappresentata da senior executive, travel buyer, agenti, media e consumatori del settore in tutto il mondo attraverso votazione segreta online.

Advertisements
Annunci
Annunci