Spezia, le palle…girano! (tris di vittorie, Livorno compresa)

Altra trasferta altro colpaccio: esattamente, per concludere in bellezza il trittico ravvicinato di partite disputate dagli aquilotti, lo Spezia è andato pure a sbancare il “Picchi” di Livorno. Con un Situm & compagni così, ogni sogno è legittimo. Poi quando dalla panchina entrano certi giocatori che guarda caso cambiano il corso dei match, allora tutto torna! Dopo Catellani a Salerno, un altro giocatore subentrato, spacca gli equilibri in campo: l’arciere Calaiò. Come primo goal in maglia bianca niente male come inizio. Gli oltre mille tifosi giunti a Liburnia hanno spinto mister Bjelica & C. nel tentativo di vincere ancora una volta là, dove sembra che qualcuno abbia un certo timore ad affrontare gli aquilotti. Questa volta però i padroni di casa ci hanno provato ma dopo quattro vittorie consecutive in questo inizio di campionato, è stato proprio lo Spezia ha bloccare la corsa degli amaranto. Adesso calma & gesso perché il torneo cadetto è solo all’inizio: parere favorevole o sfavorevole??? Prossima fermata Lanciano, altra trasferta in questo inizio di calendario davvero spietato. Ah proposito, ma dove sono finiti quelli che dopo la sconfitta di Bari si battevano il petto? Calma intanto prima o poi usciranno fuori al prossimo passaggio a vuoto aquilotto. Chi vuol bene davvero alla squadra della nostra città però lo spera il più lontano possibile…se son roseeee….

Advertisements
Annunci
Annunci