Il viaggio di Lazzaro Spallanzani nell’estate del 1873, nuovo libro di Fabio Rolla (Edizioni Cinque Terre)

È in uscita nelle librerie “Il viaggio di Lazzaro Spallanzani a Porto Venere e alle Alpi Apuane, nell’estate del 1783” di Fabio Rolla (Edizioni Cinque Terre, 200 pagine, € 19).
Nella vulgata spezzina “fare la spalanzani“ significa percorrere la scura galleria da e per la Stazione Ferroviaria della Spezia. “La spalanzani” si chiama così perché è la prosecuzione di Via Lazzaro Spallanzani che un encomiabile Amministratore comunale, molti decenni di anni fa, ha voluto dedicare all’omonimo scienziato.

Lazzaro Spallanzani, (Scandiano 1729 – Pavia 1799) abate e naturalista, è stato un grande scienziato italiano; per il rigore e l’acume scientifico con cui applicò il metodo sperimentale alle sue osservazioni in embriologia, fisiologia ed anatomia viene unanimemente considerato uno dei fondatori della moderna biologia. Come molti altri scienziati dell’epoca si dedicò anche allo studio delle scienze della terra e del mare. Lazzaro Spallanzani soggiornò a Porto Venere dalla fine di luglio all’inizio di ottobre 1783, effettuando importanti osservazioni naturalistiche sulla vita marina e sui monti che circondano il Golfo della Spezia, nonché sulla Polla d’acqua dolce di Cadimare. Soggiornò quindi, fino alla fine di ottobre, a Carrara e Massa dove effettuò importanti osservazioni naturalistiche sulle Alpi Apuane (allora erano genericamente denominate le Panie) e sul loro marmo. Queste osservazioni, oggi largamente ignorate dal grande pubblico, ma di importanza tale da ricevere l’ammirazione di importanti scienziati, primo fra i quali il geologo e paleontologo spezzino Giovanni Capellini (1833-1922) sono riproposte nel libro di Fabio Rolla: “Il viaggio di Lazzaro Spallanzani a Porto Venere e alle Alpi Apuane, nell’estate del 1783”, Edizioni Cinque Terre 2015.

Il volume sarà presentato nell’ambito della manifestazione, sabato 3 ottobre, alle ore 17, presso l’auditorium biblioteca del Liceo Classico L. Costa, piazza Verdi a La Spezia, Libriamoci 2015, organizzata dall’Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia
Alla presentazione sarà presente il Dott. Bruno Cavalchi, presidente del “Centro Studi Lazzaro Spallanzani” di Scandiano (RE) e i professori Stefano Meloni e Oscar Poli.

Advertisements
Annunci
Annunci