Violenza sessuale; indagato don Francesco Zappella

SAVONA– La Procura della Repubblica di Savona ha formalmente indagato per violenza sessuale don Francesco Zappella, il missionario di Borghetto S. Spirito. Ma la situazione potrebbe complicarsi per il sacerdote, perché oltre alle segnalazioni giunte dal bergamasco, dove sembrerebbe che il sacerdote fosse stato allontanato già 20 anni fa dal seminario per motivi analoghi, nello scorso fine settimana Rete L’ABUSO ha ricevuto altre segnalazioni di presunte vittime 20enni, le quali potrebbero trasformare le accuse di violenza sessuale, in violenza sessuale a danno di minori con l’aggravante di istigazione alla prostituzione minorile.

Altre segnalazioni arriverebbero anche dalla zona di Alassio e da quella di Albenga, dove sembrerebbe che il sacerdote fosse stato trasferito, prima di approdare a Borghetto S. Spirito, almeno due volte.

L’ufficio di Presidenza della Rete L’ABUSO Onlus.

Advertisements
Annunci
Annunci