Spezia, le palle…girano! (bene a Salerno)

Colpaccio aquilotto a Salerno: 0 a 2 nella “tana del lupo” si perché alla vigilia la gara contro la Salernitana poteva essere ad alto rischio e lo era. Invece lo Spezia ha tirato fuori “l’artiglio” e così ha sbancato l’”Arechi” campano. Mister bjelica nel dopo partita ha trovato tante imperfezioni nel match vittorioso, ma per noi tifosi, basta e avanza la vittoria sul campo. Poi è anche vero che nella partita peggiore delle prime tre giocate dagli aquilotti, forse è stata la meno brillante, ma non importa. Adesso serve sostanza anche martedì sera al “Picco” contro il Perugia dell’ex aquilotto Ardemagni. Perugia, un’altro avversario tosto e difficile da battere con in panchina quel mister Bisoli, duro a morire. Nello Spezia chissà se saranno confermate le sorprese in campo come Calaiò e Canadjijia dal primo minuto a Salerno; una formazione forse più coperta ma con le cartucce pronte ad entrare dalla panchina come Catellani e Nenè. Sfido io chiunque a trovare dei “panchinari” così in serie B. Martedì sera ore 20,30, come sempre, tutti al Picco!

Advertisements
Annunci
Annunci