Il Nuovo prolunga la programmazione del docu-film “Amy” del regista Asif Kapadia

LA SPEZIA– “Amy“, il docu-film sulla tormentata vita della star inglese della canzone Amy Winehouse, con quasi 300 mila euro il giorno di uscita in Italia sta facendo segnare l’ incasso di sempre in Italia se ci si riferisce ai soli documentari. Il Cinema Il Nuovo ha deciso a grande richiesta e avendo l’esclusiva su autorizzazione della Nexo Digital di proseguire la programmazione fino a domenica 20 settembre con i seguenti orari
Mercoledì 16 ore 19.30-21.30
Giovedì 17 ore 17.15-21.15
Venerdì 18 ore 21.15
Sabato 19 ore 17.45
Domenica 20 settembre ore 21.15.

Il produttore James Gay-Rees ha dichiarato: “Il pubblico che ha visto il film si è nuovamente innamorato di lei ed è soddisfacente aver contribuito a creare un quadro più completo di qualcuno che era molto frainteso quando era in vita. E ‘stato un enorme onore aver avuto la possibilità per raccontare la sua storia”.

Il regista Asif Kapadia parlando all’NME del documentario ha detto che la rabbia gli cresceva dentro mentre realizzava il film e vorrebbe che anche il pubblico provasse questa rabbia.”La gente che guarda il film tende a sentirsi in colpa” dice Kapadia “Forse perché tutti di questa ragazza abbiamo pensato che fosse una bulletta e ridevamo di lei. Non abbiamo mai pensato a quello che potevamo fare per lei. Era una ragazza disturbata, eppure tutti: ogni comico, ogni conduttore televisivo l’hanno trattata senza nemmeno pensarci”.

Advertisements
Annunci
Annunci