Il tempo sospeso: sabato 19 la premiazione del contest video all’interno della mostra a cura di Emy Petrini e Beatrice Speranza alla chiesa di San Quirico (Lucca)

Eh già. In Toscana ci sanno proprio fare a organizzare eventi nei meravigliosi piccoli borghi  di campagna, ricchi di storia e di tradizioni, e noi di Laspeziaoggi siamo proprio contenti di aver aderito a questa bella manifestazione IL TEMPO SOSPESO tra fotografia, musica, installazioni e video in provincia di Lucca. a cura di due artiste molto speciali Emy Petrini e Beatrice Speranza. La mostra è partita il 4 settembre, e domenica 13 settembre ha dato “tutto esaurito” in occasione del concerto inserito tra gli eventi, di Andrea Bocconi, Francesca Caminoli, Margherita Loy e le percussioni di Andrea Pacini.
DSC_7081 (1)

Per questa mostra Emy Petrini, floral designer e Beatrice Speranza, fotografa, hanno scelto una location non convenzionale: la piccola Chiesina di S. Quirico in Petrojo, raro esempio di architettura arcaica lucchese. Il tema così intimo trattato dalle due artiste, Il Tempo sospeso, bene si ambienta tra gli ulivi e e le vigne di questa collina.

Emy e Beatrice portano avanti da anni una ricerca personale utilizzando mezzi diversi, ma legate da un comune sentire. In questa mostra il contrasto tra le loro opere si fa ancora più evidente. Emy si confronta con i tempi delle stagioni, con ciò che la Natura offre per realizzare le sue maestose installazioni: presenta delle grandi sculture realizzate interamente in salice, i Rifugi,  la più maestosa delle quali è alta 4 mt, e Il Sole, una scultura in rami di prunus di cm 230×220;

Beatrice, in una ricerca di intimità, presenta due famiglie di immagini di piccole dimensioni che giocano con le profondità, grazie all’utilizzo delle cornici disegnate da lei: la prima realizzata nella Foresta Nera, La pienezza del vuoto, composta da piccoli scatti immersi nella cera d’api; l’altra, La nostalgia del cielo, in cui si trovano alcuni “ricordi di nuvole” sotto leggeri strati di paraffina. Beatrice presenterà anche Presenze, foto stampate su carta cotone e ricamate con filo di lana, un progetto che nasce prima da una ricerca personale e intima per confrontarsi in un secondo momento con una ricerca estetica.

unnamed (18)

Sabato 19 settembre ci saranno le proiezioni dei video che hanno partecipato al video contest Il tempo sospeso e verranno premiati i tre vincitori: miglior intuizione, premio della stampa Laspeziaoggi per il video tecnicamente meglio realizzato, assegnato da Paola Settimini (editore) e Daniele Ceccarini (videomaker e collaboratore di Laspeziaoggi); primo Premio per il video con maggior pregio artistico e fotografico che sarà ospitato e proiettato negli spazi della Gallerianumero 38 di Lucca per una settimana.

Domenica 20, infine, la sorprendente “creazione” di Stefano Giannotti noto compositore lucchese, che ha messo in musica le mappe di Google, trasformandole in spartiti per carillon. Alcune mappe satellitari sono state usate come generatori di partiture. Earth Cards sono piccoli brani la cui durata varia da 30 a 50 secondi, ognuno dei quali rappresenta una zona geografica. Su ogni singola scheda è stata stampata una mappa satellitare. Successivamente le schede sono state forate seguendo liberamente i disegni del paesaggio: a questo modo, terre, montagne, mari, deserti ed isole diventano elementi compositivi che generano ritmi, armonie e melodie.
Advertisements
Annunci
Annunci