IDV interviene sulla sicurezza a Sarzana: “Qualcosa non funziona”

SARZANA Non ci inseriamo in nessuna polemica, ma non si può dire che è sempre colpa degli altri. Apprendiamo dalla  stampa  secolo e nazione che nella città di  Sarzana il sistema di video sorveglianza  funziona male e solo  in parte. A parte gli spot di circa due mesi fa sul collegamento della video sorveglianza al Commissariato di Sarzana; a parte le prese di posizione di qualcuno, peraltro ritenute da noi inopportune, sulle nostre dichiarazioni, siamo consci che  ad oggi, ahinoi, quello che avevamo profetizzato sulla cattiva gestione della sicurezza a Sarzana puntualmente si sta verificando. Si dice che si sapeva che le telecamere erano rotte, addirittura alcune non collegate: questo è grave. Si dice che gli agenti atmosferici fanno la loro parte… Se su 21 telecamere di video sorveglianza presenti nella città di Sarzana, ve ne sono 11 non attive,  spiace dirlo, ma qualcosa continua a non funzionare. Se le forze dell’ordine non possono visionare le immagini per cogliere gli autori del fatto perché le telecamere interessate non funzionano, secondo noi qualcosa, a livello gestionale, non ha funzionato.

Bisogna forse avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità di una gestione pubblica non oculata e  evitare di addossare eventuali disservizi dovuti all’eccessiva  burocrazia che   Enti  pretendono e da cui non possono esimersi data la materia così delicata della video sorveglianza. Siamo pronti come Italia dei Valori a scendere in campo e promuovere una raccolta di firme  sulla sicurezza  a Sarzana e, con la partecipazione della cittadinanza, assicurare un nuovo e partecipe modello di vigilanza che coinvolga tutti gli Enti preposti.

La Segreteria Provinciale

Advertisements
Advertisements
Advertisements