Pedofilia lungo la tratta Liguria Uruguay. Francesco Zanardi (Rete L’Abuso)

Fernando è un ragazzo sudamericano che, rimasto orfano di entrambi i genitori, da bambino ha trovato rifugio, assieme al fratellino minore, in una missione. Lì ha trovato un sacerdote italiano (non nuovo a queste pratiche) che ha abusato di lui e di altri bambini per anni. Oggi quel bambino è maggiorenne ed è padre di cinque figli e ha deciso di denunciare il suo carnefice, per impedirgli di fare del male a tanti altri bambini come lui.

Grazie all’impegno dell‘Associazione Rete L’Abuso, che aveva lanciato un appello e una raccolta di fondi, Fernando è riuscito  ad arrivare in Italia per deporre presso l’Autorità Giudiziaria italiana contro il prete che dalla missione uruguayana è intanto rientrato alla sua diocesi di Albenga.

Il ragazzo ieri è stato ascoltato dalla Procura di Savona, accompagnato dal presidente di Rete L’Abuso Francesco Zanardi. Ascoltato per diverse ore è stato ritenuto attendibile ed è stata immediatamente aperta un’inchiesta che fa tornare la diocesi di Albenga al centro di una bufera giudiziaria per questioni ancora legate a violenza e pedofilia.

Segue l’intervista integrale a Francesco Zanardi

 

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci