Trekking & Swimming con Mangia Trekking all’Isola Palmaria

PORTO VENERE– Una bella partecipazione, tanto camminare e tanto nuotare, una generale  raccolta di more lungo alcuni sentieri ed un occhio attento al rispetto dell’ambiente, ove alcuni partecipanti hanno provveduto anche alla raccolta dei rifiuti abbandonati. Così si è conclusa anche la 14^  edizione di “Trekking & Swimming”  nel meraviglioso  Parco di Porto Venere, sull’isola Palmaria. L’evento, bella espressione dell’outdoor, che si svolge in occasione della tradizionale chiusura del Canale di Porto Venere per “La Piscina Naturale” anche durante questa edizione, ha suscitato tanto consenso per il suo saper condurre effettivamente  le persone ad immergersi totalmente nella Natura.

Persone di ogni età insieme felicemente. Dove in particolare, alcune persone giunte dal vicino Piemonte e dalla Lombardia hanno espresso concordemente parole molto lusinghiere, per i luoghi, per l’organizzazione, per la combinazione di eventi e per la bella accoglienza ricevuta.  L’associazione Mangia Trekking nel ringraziare quanti contribuiscono al successo dell’avvenimento ( Ente Parco di Porto Venere; Organi d’Informazione, Consorzio di Navigazione Golfo dei Poeti; Coperativa Barcaioli di Porto Venere; Aziende Aku, Camp e Vibram), desidera invitare tutti a visitare e rispettare l’isola Palmaria, riconosciuta ormai da più parti forse il più bel luogo trekking in assoluto della regione Liguria, ove camminando e nuotando  in serenità si possono ammirare panorami straordinari. E naturalmente l’associazione Mangia Trekking ringrazia anche i tanti associati che da anni operano per l’isola, ed i militari della Guardia Costiera, in collaborazione dei quali, sull’isola Palmaria, l’associazione con dei soccorritori specializzati assicura la propria presenza e partecipazione alle operazioni di assistenza ai bagnanti durante lo svolgimento  della manifestazione della “Piscina Naturale”.

Advertisements
Annunci
Annunci